Rampello: Lettura come pratica di trasformazione

Stampa

Contenuti del corso

Le lezioni svilupperanno i tre segmenti del titolo:

Lettura. Dalla lettura del mondo alla lettura di un libro e viceversa. Decifrare e trasformare. Breve storia della lettura, della ricezione e dell’editoria: il testo non è innocente. Leggere come orientamento tra tradizione e presente.

Pratica. I criteri di una pratica – Piacere, senso, corpo, emozione, comunione.

Trasformazione. Come si può intendere la trasformazione. Esperienza e parola. Scriversi interiormente, dirsi attraverso l’altra.

Le lezioni prevedono un’esercitazione scritta. La lettura e la correzione dei lavori individuali avverrà in aula.

 

Bibliografia (salvo piccole integrazioni)

  • Adriana CAVARERO, L’altra necessaria, in Tu che mi guardi, tu che mi racconti, Feltrinelli 2001.
  • Elsa MORANTE, Sul romanzo, in Pro o contro la bomba atomica, Adelphi 1987.
  • Liliana RAMPELLO, Il canto del mondo reale. Virginia Woolf la vita nella scrittura, il Saggiatore 2011.
  • Liliana RAMPELLO, Voci d’Italia, Postfazione a Simone de Beauvoir, Il secondo sesso, il Saggiatore 2012.
  • Virginia WOOLF, Voltando pagina. Saggi 1904-1941, il Saggiatore 2011.
FUVIGLM09